Skip to main content

Musei Umbri: un mondo di scoperte e apprendimento

Un viaggio attraverso le iniziative educative e culturali della regione

Il tema della Giornata Internazionale dei Musei 2024, “Musei per la didattica e la ricerca”, mette in risalto il ruolo essenziale delle istituzioni culturali nel fornire un’esperienza educativa coinvolgente e stimolante. In Umbria, questa giornata è celebrata con entusiasmo dal Coordinamento Regionale ICOM Umbria, guidato da Giovanna Giubbini, che ha coinvolto ben 10 musei umbri in una serie di iniziative pensate per valorizzare il patrimonio culturale della regione.

I musei umbri non sono solamente luoghi statici in cui conservare opere d’arte e reperti storici, ma vivaci centri educativi che promuovono la curiosità, la creatività e il pensiero critico. Attraverso una vasta gamma di argomenti, dall’arte e dalla storia alla scienza e alla tecnologia, questi spazi vitali convergono l’educazione e la ricerca per plasmare la nostra comprensione del mondo.

Messaggio elettorale

Città di Castello, Fondazione Burri: La Fondazione Burri offre una visita guidata “speciale” dedicata sia alle persone con disabilità visiva che al pubblico generale, offrendo nuove tecniche e supporti per esplorare la collezione permanente dell’artista. La visita, che include materiali autentici e modelli tattili, permette una comprensione innovativa dell’opera di Burri. È richiesta la prenotazione.

Narni, ASP Beata Lucia: Narni ospita una conferenza su “Dialoghi Museali. L’Arte dei Plenaristi racconta il territorio: verso i Poli di Narni e Marmore”.

Perugia, Fondazione Ranieri di Sorbello: Presso la Fondazione Ranieri di Sorbello si terrà “Enigmi a Palazzo”, un’escape room per bambini seguita da una visita guidata e un laboratorio basato su indovinelli e rebus. La prenotazione è obbligatoria.

Perugia, Galleria Nazionale dell’Umbria: La Galleria Nazionale dell’Umbria propone “Vengo anch’io!”, una passeggiata alla scoperta degli animali rappresentati nelle opere esposte. Le visite sono su prenotazione.

Perugia, Isola San Lorenzo – Museo del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo: Presso il Museo del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo si terrà una visita guidata che illustra l’evoluzione dell’allestimento del museo dalla sua fondazione ad oggi. È richiesta la prenotazione.

Perugia, Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria: Una performance dal titolo “Körper e Leib. il tentativo del corpo di farsi musica” si terrà presso la Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria. L’ingresso è gratuito.

Perugia, Museo di Palazzo Baldeschi al Corso: Una visita guidata su “Educare alla sostenibilità” è in programma presso il Museo di Palazzo Baldeschi al Corso.

Pietrafitta, Museo Paleontologico Luigi Boldrini: Il Museo Paleontologico Luigi Boldrini offre “Una notte al museo”, un’esperienza per bambini con letture e visita guidata notturna. È richiesta la prenotazione.

Torgiano, Museo del Vino: Il Museo del Vino propone una visita tematica intitolata “La danza del Satiro e della Baccante: la storia leggera e allegra del vino raccontata dai suoi protagonisti”.

Orvieto, Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto: Il Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto presenta una serie di progetti realizzati dagli studenti del Liceo Artistico “Livio Orazio Valentini” e del Liceo Scientifico “E. Majorana” in collaborazione con l’Opera del Duomo di Orvieto e il Lions Club Orvieto.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità