Skip to main content

Università di Perugia al 17° posto nella classifica nazionale: sfida alle grandi eccellenze accademiche

Un’analisi della posizione di spicco dell’ateneo umbro e del suo ruolo nel contesto accademico nazionale e internazionale.

L’Università di Perugia fa un balzo significativo nella classifica nazionale, posizionandosi al 17° posto con uno score di 75,2 su 100, un risultato che si avvicina al punteggio massimo raggiunto solo da Harvard quest’anno. La classifica, pubblicata lunedì dal Center for World University Rankings, rivela anche le posizioni delle università italiane, con La Sapienza di Roma in testa (81 punti e 124° posto nel mondo), seguita da Padova (79,5 e 173) e Milano (79,2 e 186).

L’ateneo umbro si distingue soprattutto nelle attività di ricerca, piazzandosi al 395° posto in questa categoria, ma manca di dati sufficienti per essere valutato nell’occupabilità, a differenza delle altre università italiane e internazionali. Inoltre, a livello internazionale, Perugia si colloca al 424° posto. La notizia offre uno sguardo interessante sul panorama accademico, con le università italiane che fanno progressi significativi nella classifica globale.

Messaggio elettorale

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità