Skip to main content

L’Umbria sesta in Italia per aumento dei prezzi: dati su inflazione e rincari

Analisi sui costi della vita e le variazioni di prezzo nelle città umbre

L’Umbria si piazza al sesto posto tra le regioni italiane per l’aumento dei prezzi registrato ad aprile, secondo quanto riportato dall’Unione Nazionale dei Consumatori analizzando i dati Istat. Il costo della vita nella regione è aumentato di 238 euro all’anno per famiglia, con un tasso di inflazione annuo dell’1%. Prima dell’Umbria si trovano Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Campania.

Tra le città, Venezia e Siena spiccano per l’aumento più significativo dei prezzi ad aprile (+1,9% rispetto alla media dello 0,8%), mentre Aosta ha registrato una deflazione (-0,9%).

Pubblicità

Perugia si piazza al 27º posto con un aumento dei prezzi dell’1% ad aprile e un rincaro annuo medio per famiglia di 245 euro, mentre Terni si trova al 40º posto, con un tasso di inflazione annuo dello 0,7% e un aumento annuo di 172 euro per famiglia.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità