Skip to main content

Trafomec al bivio: i lavoratori pronti a rilevare la azienda

Da dipendenti a proprietari. E’ questa la svolta radicale che si accingono ad attuare i dipendenti della società di Tavernelle

Una cooperativa formata dagli ex dipendenti della Trafomec, licenziati pochi giorni fa, potrebbe rilevare la proprietà dell’azienda di Tavernelle dopo l’imprenditore cinese, titolare dell’impresa, si è da tempo reso irreperibile. E’ la svolta annunciata grazie alla costituzione dellaCooperativa Trafocoop, Trafocooperativa della Valnestore, costituita per iniziativa di 45 ex lavoratori e presieduta da Federico Malizia che spiega:”«Il favore da parte dell’assessore regionale Fioroni, emerso chiaramente nel corso del Tavolo di Crisi da lui convocato tempestivamente nei giorni scorsi dopo la pubblicazione dell’avviso di asta a fine dicembre alla presenza di tutte le parti coinvolte e del sindaco di Panicale Giulio Cherubini, ha dato coraggio a tutti noi soci e risposta ai nostri sacrifici, oltre che solide basi ad un progetto imprenditoriale cooperativo. Grazie anche al supporto di Confcooperative e del Ministero sappiamo ora con certezza che abbiamo tutte le carte in regola per partire con la giusta patrimonializzazione e finanza anche per far fronte al futuro acquisto. Non secondaria – aggiunge Malizia – è stata la disponibilità del Presidente della Vetreria Cooperativa Piegarese, Bruno Gallo, proprietaria degli immobili, manifestata al consiglio d’amministrazione della Trafocoop nei precedenti incontri che sono stati anche molto utili a tutti noi”.

Messaggio elettorale

Altre notizie

Trasimeno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *