Skip to main content

Tassa sui Rifiuti (TARI) 2024: modalità di pagamento e aggiornamenti

Pagamenti in tre rate o in unica soluzione, con tariffe stabilite da ARERA e AURI

Pubblicità

La giunta comunale ha deliberato le modalità di pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARI) per il 2024. In conformità con la normativa vigente e il regolamento comunale, il versamento della TARI potrà essere effettuato in tre rate con scadenze fissate al 30 agosto, 30 ottobre e 27 dicembre 2024. In alternativa, gli utenti potranno scegliere di pagare l’intero importo in un’unica soluzione entro il 30 ottobre 2024.

Questa decisione segue l’approvazione a maggioranza del consiglio comunale del Piano economico-finanziario della TARI 2022-2025, aggiornato per il biennio 2024-2025. Le tariffe per il 2024 sono state stabilite in base alle regolamentazioni dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) e validate dall’AURI (Autorità Umbra Rifiuti e Idrico).

Nei prossimi giorni, gli utenti riceveranno gli avvisi di pagamento emessi dal gestore Sogepu. Inoltre, l’amministrazione comunale definirà successivamente le linee guida e i criteri per erogare rimborsi della TARI pagata nel 2023 ai cittadini in difficoltà economica per le utenze domestiche.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità