Skip to main content

Regione Umbria aumenta l’anticipo del carburante agricolo al 80% nel 2024

Nuove disposizioni transitorie a favore delle aziende agricole autonomamente gestite

Dopo un confronto attento con le rappresentanze degli agricoltori, la Regione Umbria ha annunciato importanti modifiche alle politiche di sostegno per il settore agricolo. A partire dall’anno in corso, l’anticipo del carburante agricolo agevolato subirà un significativo aumento, passando dal 50% all’80% della soglia massima. Questa decisione mira a fornire un maggiore sostegno finanziario alle aziende agricole della regione, consentendo loro di gestire in modo più efficace le spese legate all’utilizzo di macchinari e attrezzature agricole.

Pubblicità

La novità è stata resa pubblica attraverso una determinazione dirigenziale, il numero 5395 datato 23 maggio 2024, che verrà ufficialmente pubblicata sul prossimo numero del Bollettino ufficiale della Regione Umbria. Le disposizioni transitorie entreranno in vigore immediatamente e saranno valide fino al 30 giugno 2024. Durante questo periodo, le aziende agricole potranno accedere all’anticipo del carburante agevolato attraverso la piattaforma regionale Gari – Umbria.

È importante sottolineare che queste disposizioni sono state specificamente riconosciute a favore delle aziende agricole che operano in conto proprio, evidenziando l’attenzione della Regione verso le realtà imprenditoriali più piccole e indipendenti del settore agricolo.

Per ottenere maggiori informazioni e per accedere all’anticipo del carburante agricolo agevolato, le aziende possono consultare la pagina dedicata sul sito istituzionale della Regione Umbria all’indirizzo: https://www.regione.umbria.it/-/utenti-motori-agricoli-um-1. Sono contenute tutte le informazioni necessarie per comprendere le modalità di accesso e i requisiti per beneficiare di questa importante agevolazione.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità