Skip to main content

La Pietra Bianca: alla scoperta dell’Umbria a passo lento

Inaugurata l’Umbra Walking Ultramarathon: un viaggio di 118 chilometri tra natura, borghi e calorosa accoglienza

Sulle strade di 118 chilometri della Pietra Bianca si è svolta domenica l’inaugurazione dell’Umbra Walking Ultramarathon con la sua edizione zero, una camminata ludico-motoria che ha attraversato i comuni di Alviano, Amelia, Attigliano, Avigliano Umbro, Giove, Lugnano in Teverina, Montecastrilli e Penna in Teverina. Oltre ai comuni, il percorso ha toccato anche i pittoreschi borghi di Sambucetole, Dunarobba, Farnetta, Castel dell’Aquila, Collicello, Macchie e Porchiano del Monte, offrendo sentieri e strade bianche per l’esplorazione a piedi o in bicicletta.

Messaggio elettorale

La manifestazione, promossa dai comuni coinvolti e patrocinata dalla Regione Umbria e dalla Provincia di Terni, è stata organizzata dall’associazione di promozione sociale Panta Rhei, in collaborazione con le pro loco e le associazioni di tutti i territori coinvolti. Quarantacinque camminatori sono stati invitati a testare il percorso e l’organizzazione in vista delle future edizioni aperte a tutti gli interessati.

I partecipanti al Cammino della Pietra Bianca hanno avuto l’opportunità di timbrare la credenziale presso ogni borgo e ottenere l’attestato di percorrenza. Gli organizzatori hanno ricevuto feedback molto positivi dai partecipanti, che hanno elogiato l’organizzazione impeccabile, i panorami mozzafiato, l’accoglienza calorosa e la qualità dei ristori lungo il percorso.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità