Skip to main content

Fondi per l’equilibrio sanitario umbro

Equilibrio finanziario nel sistema sanitario umbro: risorse allocate per garantire efficienza e investimenti

La Giunta regionale ha approvato il riparto del fondo sanitario 2023 per le aziende sanitarie al fine di chiudere i bilanci di esercizio. Il tavolo Mef ha confermato l’equilibrio economico-finanziario del sistema sanitario umbro alla fine del 2023. Per garantire anche alle singole aziende l’equilibrio, sono state allocate tutte le risorse disponibili, considerando alcuni potenziali disavanzi riscontrati rispetto ai dati di pre-consuntivo.

La Regione sottolinea che la principale missione delle Aziende sanitarie è assicurare servizi efficienti all’utenza, attraverso l’integrazione della rete ospedaliera regionale, composta principalmente da strutture di piccole e medie dimensioni distribuite sul territorio. Queste necessitano di integrazione finanziaria rispetto agli standard, anche considerando l’impatto negativo del quadro economico finanziario internazionale degli ultimi anni, caratterizzato dall’aumento dei costi energetici e dall’effetto inflattivo complessivo.

Messaggio elettorale

Nonostante le sfide, le politiche governative e regionali hanno permesso di riportare in equilibrio il sistema sanitario regionale, grazie anche all’attuazione del Piano di efficientamento e riqualificazione deliberato dalla Giunta Regionale per il 2022 e aggiornato nel 2023. Questo equilibrio consentirà di programmare nuovi investimenti nel settore sanitario e migliorare le prestazioni per i cittadini da parte delle Aziende sanitarie umbre.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità