Skip to main content

Bilancio in attivo per Umbria Jazz: assemblea dei soci certifica un risultato positivo di 135mila euro per il 2023

La gestione oculata dei fondi pubblici e privati porta la Fondazione ad anticipare con fiducia l’edizione estiva del 2024.

L’assemblea dei soci della Fondazione di partecipazione Umbria Jazz, tenutasi oggi 9 maggio, ha reso noto un bilancio in attivo di circa 135mila euro per l’anno 2023. Questo risultato è stato accolto con soddisfazione dalla Fondazione, che ha evidenziato una gestione oculata dei fondi pubblici e privati a sua disposizione.

Secondo una nota ufficiale, si tratta di un risultato eccellente che testimonia la capacità della Fondazione UJ di amministrare efficacemente le risorse a disposizione. Il presidente della Fondazione, Gian Luca Laurenzi, ha commentato: “Posso affermare con decisione e senza riserva alcuna che stiamo lavorando bene ed i risultati concreti del nostro lavoro sono sotto gli occhi di tutti”.

Messaggio elettorale

Laurenzi ha inoltre sottolineato che il merito di questo ottimo risultato va equamente suddiviso tra tutte le componenti della Fondazione Umbria Jazz: soci, consiglio d’amministrazione, dipendenti e collaboratori, collegio sindacale.

Con ottimi presupposti, la Fondazione si prepara ora per l’edizione estiva del 2024, in programma a Perugia dal 12 al 21 luglio. Il cartellone completo di eventi sarà svelato il prossimo 23 maggio. Infine, il presidente Laurenzi ha fatto le congratulazioni e augurato buon lavoro al nuovo presidente della Fondazione Perugia Alcide Casini.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità