Skip to main content

Approvato programma di salvaguardia delle risorse idriche e riqualificazione ambientale

La Giunta Regionale destina fondi ai Comuni per interventi di valorizzazione delle sorgenti di acqua minerale

La Giunta regionale ha recentemente approvato il Programma degli interventi finalizzati alla salvaguardia e alla tutela delle risorse idriche, nonché alla valorizzazione e alla riqualificazione ambientale e urbana dei territori interessati da concessioni di acqua minerale, in ottemperanza alla legge 22/2008 e al relativo regolamento di attuazione numero 3/2019.

Secondo quanto dichiarato da Palazzo Donini, le risorse sono in arrivo per i Comuni con sorgenti oggetto di concessione per lo sfruttamento di acque minerali, ammontanti a 534 mila euro, equivalenti al 30% dei diritti versati dalle aziende imbottigliatrici. Tali fondi sono stati distribuiti proporzionalmente alla quantità di risorse prelevate dalle aziende sul territorio.

Messaggio elettorale

La Giunta ha approvato le proposte presentate da otto Comuni, e le risorse sono state assegnate a seguito della presentazione da parte di questi ultimi degli studi di fattibilità relativi agli interventi previsti. L’assegnazione dei contributi ha coinvolto tutti i comuni aventi diritto grazie alla loro piena partecipazione.

I lavori previsti includono interventi di riqualificazione e valorizzazione di parchi pubblici, restauro di fontane storiche, percorsi pedonali e altre opere volte alla valorizzazione del territorio e alla sua protezione ambientale.

Condividi questo articolo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità